logo

0
0
0
s2smodern

Depositphotos 9393392 originalNote a Margine

di Salvatore Fava

 

Le donne
Le donne, si sa, sono migliori di noi uomini. Quasi sempre hanno alle spalle una lunga storia di delusioni sentimentali e sessuali. Hanno, da sempre, patito più degli uomini certi oltraggi, hanno sperimentato ogni giorno il pregiudizio e il tabù, la mancanza di rispetto. Quasi ogni giorno sperimentano la sessualità povera, precipitosa e frammentaria dell’uomo. Questa diversità dei sessi è apparentemente inconciliabile coi sentimenti, ed è per questo che, nonostante l’amore, talvolta si finisce in un vicolo cieco. Benché il sesso si guarisca soprattutto col cuore le persone fanno finta di non saperlo e sperimentano ogni giorno effimere alternative che li conducono al disamore e all’abbandono.

 

Ti amo da morire
“Ti amo da morire!” Riferendosi alla morte i sentimenti diventano solenni, grandi, incommensurabili. Se il nostro partner ci dicesse: “Ti amo tanto da vivere” che sarebbe più logico, noi non rimarremmo soddisfatti. Nonostante la vita sia il nostro bene più prezioso, senza riferimento alla morte, non riusciamo a dare la misura del nostro amore.

Depositphotos 88540960 original

 

L’intelligenza
Molti uomini credono di avere l’intelligenza appesa ciondoloni fra le gambe. Questa escrescenza, oltreché buffa come un elefantino minimo di peluche, che a guardarla allo specchio è assolutamente opinabile, induce alcuni a pensare di essere nel diritto di trascorrere il tempo facendo proposte oscene alle donne.

Le donne, che sono migliori degli uomini e che non hanno questa ridicola protuberanza, forse, per un malinteso senso d’inferiorità, talvolta, accettano le proposte oscene, addirittura alcune ne fanno vanto. Tutto questo è abbastanza normale e serve a trarre un minimo di piacere dalla vita, spesso tediosa. In questo agire perentorio dei sessi c’è come un’onta sarcastica, un dilemma inesplicato, ed io non capisco se mi lascia più perplesso l’indecenza degli uomini o l’arrendevolezza delle donne.

0
0
0
s2smodern

Editoriale

Image

Notizie in evidenza

ImageLa memoria e l'Alzheimer
L'ultimo libro di Emanuele Schembari
ImageCarlo Cattaneo
Lo scrittore al servizio della civiltà
ImageIn Italia ce ne sono migliaia
Concorsi  letterari & affini
Consigli agli autori emergenti
ImageLa “Polvere” (Pruvulazzu)
La nuova raccolta di Renato Pennisi
ImageSocial Media & Letteratura
Liberi di scrivere?
ImageAprire la nostra mente
La scrittura omologata
Una trappola mentale per scrittori e poeti

Oroscopoesia

Image
L'oroscopo di dicembre

Pensieri

Image
Andrej Sinjavskij

Note a margine

Image
Scritti brevi
di Salvatore Fava

Novità in libreria

Image

Consigli per la lettura

Argomenti

ImageAutori  Emergenti
Distribuzione e promozione
Fatti, misfatti e mistificazioni  
ImageBenedetto Croce
“Difesa della Poesia”
Un manifesto ancora attuale
ImageIl luogo delle origini
di Andrea Guastella
ImageAntonina Crimi
Mettere le ali
ImageUn nuovo libro di Bruno Rombi
Occasioni: una voce poetica ispirata

Poeti e scrittori

ImageIntervista a Caterina Spallino
Una voce di primo piano della poesia emergente
ImageUna silloge di 
Francesco Sinatra
ImageUna silloge
di Andrea Cattania
ImageQuando la passione per l’auto incontra la poesia
Allegoria per la Porsche 911
ImageJean Claude Dubail
“Riflessioni”: un libro che apre l’anima